WelcomeBienvenueBienvenidosWillkommen

Vai ai contenuti

FotoLab

Sperimentazione Fotoamatoriali

Oggi non è più necessario, acquistare fotocamere reflex corredate di obiettivi o fotocamere compatte con costi a volte proibitivi per scattare delle ottime fotografie. Tutti i moderni smartphone hanno ormai in dotazione una fotocamera incorporata, che scatta più o meno se vi accontentate fotografie di qualità buona o ottima a seconda del modello e del prezzo. Io personalmente preferisco, scattare ed immortalare i momenti preziosi con una fotocamera  professionale.
Quale Formato ?
I formati file più Utilizzati !
Analizzare e sintetizzare i formati dei file utilizzati nella fotografia digitale è abbastanza impegnativo. Qui sotto i formati standard attualmente usati.
BMP
Windows bitmap. Nato nel 1990, Lettura Veloce Scrittura Veloce. Estensione: (.bmp) o (.dib). Versioni: 3 - 4 - 5. Non adatto alla trasmissione. Formato non compresso. Adatto alle immagini che vengono modificate spesso.
PNG
Portable Network Graphic. creato nel 1995. Evoluzione del formato GIF. Visualizzazione progressiva. Trasparenza immagine con canale alfa. Compressione (lossless). Scala di grigi. Immagini Truecolor 24 bit. Correzione immagine. Animazioni APNG trasparenza sfondo e a 24 bit.
RAW
Utilizzato nelle Reflex digitali. File grezzo senza perdite di qualità, con formato proprietario, registrato direttamente dal sensore: CCD o CMOS. Con la possibilità di successiva elaborazione sul PC. Senza compressione o con compressione senza perdita di dati.
JPG/JPEG
Creato nel 1992. Joint Photographic Expert Group. Formato più diffuso per la memorizzazione di fotografie. Ottimo per il WEB. Il migliore standard di compressione delle immagini. Due tipi di compressione: con perdita di informazioni (lossy) e senza perdita di informazioni (lossless).
GIF
Creato nel 1987. Grafic Interchanghe Format. Adatto per icone, clipart, piccole immagini o animazioni brevi e filmati video, sequenze di immagini. Ancora molto usato nel WEB. Compressione LZW, Tavolozza 256 colori, trasparenza immagine.
Il sito https://www.alessandroviberti.it, descrive delle operazioni e procedure solamente per scopi didattici ed informativi. I visitatori di questo sito sono obbligati ed invitati a rispettare leggi e normative relative ai diritti d'autore e copyright.
Torna ai contenuti